Autore: Bieffe

Il bias della Gambler’s Fallacy

La Gambler’s Fallacy non ha molto a che fare col gioco d’azzardo, quanto piuttosto col pensiero che il tuo futuro possa essere dettato dal tuo passato. In breve, sta tutto nell’essere eccessivamente attaccati al proprio passato in un modo così morboso che da solo condiziona il modo in cui vedi il futuro. Ecco un buon esempio: supponi di stare giocando con un amico al gioco dei mimi e ti sbagli per quattro volte consecutive. A questo punto, di sicuro, c’è una tendenza a farti pensare che anche la quinta volta ti sbaglierai. La ragione per cui questo bias si...

Continua a leggere

I nomi delle mani di Poker più famose

Il Poker è rischio, fortuna, logica, matematica, istinto, psicologia e… tradizioni! Nonostante in Italia la passione per il gioco del Poker si sia affermata solo nell’ultimo decennio, negli Stati Uniti questo gioco vanta una storia che inizia dal dopoguerra e che nel corso dei decenni ha visto camminare nei casinò diversi campioni che con il loro carisma hanno aumentato progressivamente la popolarità del Poker, prima negli States, poi nel resto del mondo. Esistono situazioni, riferimenti e nomenclature che sono ignorate da chi si è appassionato solo di recente, ma che sono una costante in ogni partita. Un esempio sono...

Continua a leggere

Come la ricerca di approvazione ti condiziona nel poker

Una dipendenza da approvazione può essere un incubo per il vostro modo di giocare a poker. Si gioca la partita in una camicia di forza, timorosi dello sguardo degli altri. Contieni al minimo i rischi. Non sei così aggressivo come dovresti essere. Decidi di intraprendere il percorso più facile. Il tuo gioco diventa stantio. Ed è ridicolo. Il principio di base della filosofia stoica è che “noi possiamo solo controllare i nostri pensieri”. Solo i nostri pensieri hanno la capacità di elevare il nostro spirito o amputarlo con una sega. Nulla di ciò che dicono gli altri importa. Le...

Continua a leggere

Cos’è il check-raise e come si usa

Un check-raise nel poker consiste nel fare check quando quando è il tuo turno e facendo un raise dopo che un giocatore prima di te ha puntato. Il check-raise è una mossa a tranello. Il check-raise può essere fatto per due motivi: o lo si fa per valore, cioè per ottenere più soldi nel piatto quando pensi di avere la mano migliore, o lo si fa per bluff, per far buttare via la mano al tuo avversario. Vediamo ora come fare check-raise a seconda di quale delle due strategie si sceglie. Quando pensi di avere la mano migliore, il...

Continua a leggere

5 consigli per non sembrare un principiante

Il principiante nel gioco del poker è facilmente riconoscibile da quelli che fanno di questo hobby un lavoro. Se il principiante ha poi la sfortuna di sedersi a un tavolo da dieci con altri nove professionisti, si diventa il pollo da spennare della situazione, quindi la rovina può essere molto vicina. O forse no. Vogliamo indicarti quali sono gli errori più frequenti commessi dai giocatori alle prime armi, in modo che tu possa sfruttarli a tuo vantaggio e ovviamente metterti al riparo da eventuali mattanze. Abbiamo raccolto una serie di 5 consigli connessi a tali errori, ma forse tu...

Continua a leggere
  • 1
  • 2